fbpx

Bobine

Il Cpel si astiene sulla fibromialgia

Foto Cpel -

Si è riunita, martedì 14 maggio, l'Assemblea del Consiglio permanente degli enti locali della Valle d'Aosta.

Dopo le comunicazioni del presidente del Cpel, il Presidente della Regione e il dirigente della Struttura Affari di Prefettura hanno aperto la riunione assembleare, illustrando la nuova procedura di gara per l'affidamento del servizio di gestione dei centri di accoglienza di cittadini stranieri richiedenti protezione internazionale, a valere per i prossimi due anni. Il capitolato di gara sarà disponibile a breve.


 


A seguire, il dirigente regionale della Struttura Viabilità e opere stradali ha presentato la proposta di deliberazione della Giunta recante l'approvazione delle modalità e delle prescrizioni per il rilascio e la revoca delle autorizzazioni e concessioni per i passi carrai delle strade classificate come regionali. Il parere è stato favorevole all'unanimità, con due richieste di modifica: l'Assemblea ha chiesto che la proposta della Giunta specifichi meglio e garantisca le procedure tecniche e amministrative relative ai procedimenti dello Sportello unico degli enti locali, nonché di prevedere la facoltà per il Comune, in casi particolari, di richiedere un parere preventivo, atto al rilascio delle concessioni e autorizzazioni di propria competenza.


 


L'Assemblea ha successivamente approvato all'unanimità le linee guida per la ristorazione collettiva nella prima infanzia (zero - tre anni), che dovranno ora essere condivise con gli enti gestori e gli operatori dei servizi, in vista di una loro progressiva applicazione sul territorio, anche attraverso incontri destinati agli operatori e alle famiglie dei bambini che frequentano i servizi per la prima infanzia.


 


In un'ottica di sussidiarietà orizzontale tra enti locali e verticale con la Regione, è stato confermato l'impegno a favore del Comune di Pont-Saint-Martin, per la realizzazione di una scuola progettata per moduli prefabbricati, destinata a ospitare temporaneamente la sede dell'istituzione scolastica Unité des Communes valdôtaines Mont-Rose A e le classi della scuola secondaria di primo grado di Pont-Saint-Martin. Dopo un confronto con l'Assessora regionale all'Istruzione, Università, Ricerca e Politiche giovanili, il Cpel ha infatti approvato all'unanimità la deliberazione concernente i criteri per l'erogazione al Comune della bassa Valle di un contributo straordinario, pari a 2 milioni 700 mila euro. La scuola prefabbricata, al termine del periodo di utilizzo, resterà di proprietà dell'Amministrazione comunale, che dovrà renderla disponibile per l'eventuale utilizzo da parte degli altri enti locali valdostani e, in subordine, alla Regione, qualora se ne presenti il bisogno. Un ruolo in tal senso sarà esercitato anche dal Celva: al termine dell'utilizzo, il Comune di Pont-Saint-Martin dovrà comunicare al Consorzio la disponibilità dei moduli e il Celva attiverà una procedura pubblica per la riassegnazione. Tra il Comune di Pont-Saint-Martin e gli enti richiedenti sarà sottoscritto un contratto di comodato d'uso gratuito; gli oneri per lo smontaggio, il trasferimento e gli eventuali adeguamenti normativi dei moduli prefabbricati saranno a carico dell'ente che ne richiederà l'utilizzo.


 


L'Assemblea si è successivamente astenuta sulla proposta di legge relativa alle disposizioni per il riconoscimento, la diagnosi e la cura della fibromialgia.


 


È stata poi accolta all'unanimità la proposta di deliberazione del Consiglio di amministrazione dell'Agenzia regionale dei segretari degli enti locali della Valle d'Aosta, relativa alla determinazione delle quote del fondo di mobilità per il 2019, finalizzato a coprire le spese derivanti dal trattamento economico dei segretari in disponibilità all'Agenzia.


 


Il ripensamento dell'ente unico di promozione turistica della Regione autonoma Valle d'Aosta e la nuova disciplina dell'Office régional du tourisme, con il riordino dell'organizzazione turistica regionale, hanno ottenuto il parere favorevole all'unanimità dell'Assemblea, con delle proposte modificative. L'Assemblea ha infatti rimarcato come un eventuale finanziamento delle attività dell'Office attraverso trasferimenti derivanti dall'imposta di soggiorno, in quanto imposta locale, sia oggetto di apposita valutazione e concertazione con gli enti locali. Inoltre, è stato chiesto al Legislatore regionale di prevedere una riorganizzazione condivisa dei servizi e degli uffici territoriali, così come di approvare, d'intesa con il Cpel, i piani strategici del nuovo Office.


 


L'Assemblea del Celva, prevista alla conclusione di quella del Consiglio permanente, è stata rimandata.

Pin It

Video Recenti

 

Valdostani al voto europeo

Domenica 26 maggio, la percentuale di affluenza al voto in Valle d’Aosta per le elezioni europee è stata del 39,31%, pari a 40.260 votanti su 102.417 aventi diritto al voto.

Leggi tutto...

Cerca negli articoli

Cerca nei Video

 

Le Concours Cerlogne par images

Le luned' 27 mai, à 17h,dans la salle de la Bibliothèque Salvadori d'Aoste, sara inaugurée l'exposition photographique Concours Cerlogne!.

Leggi tutto...
 

Una serata sulla flavescenza dorata

Martedì 28 maggio, alle ore 20.30, presso il salone comunale di Arnad (al piano terra del Municipio), si terrà una serata informativa sulle misure di prevenzione e di lotta da attuare per limitare la diffusione della flavescenza dorata della vite nelle zone focolaio.

Leggi tutto...
 

Convocato il Consiglio comunale di La Magdeleine

Il Consiglio comunale di La Magdeleine è  convocato per le ore 20.30 di mercoledì 29 maggio, con cinque punti all'ordine del giorno.

Leggi tutto...
 

Nove nuovi cavalieri della Repubblica

In occasione delle celebrazioni per il 73° anniversario della proclamazione della Repubblica, domenica 2 giugno si svolgerà la cerimonia di consegna delle onorificenze dell’Ordine al Merito della Repubblica italiana.


 

Leggi tutto...
 

De André protagonista ai saggi musicali di Valtournenche

Sabato 1° giugno, alle ore 20.30, nella sala del Centro congressi di Valtournenche, si esibiranno gli allievi dei corsi musicali di Valtournenche e Breuil-Cervinia.

Leggi tutto...
 

Una serata sull'affido condiviso paritario

Mercoledì, 29 maggio ,alle ore 20.30, ad Aosta presso il CSV, si svolgerà il terzo incontro Parliamo di diritto di famiglia con l’avvocato Francesco Valentini che tratterà il tema: L’affido condiviso paritario è un diritto, non un reato.

Leggi tutto...
 

Il CSV dedica la propria sala conferenze a Paola Cattelino

Giovedì 30 maggio, alle 17, infatti, presso la sede del CSV di Aosta, si svolgerà l’intitolazione della sala conferenze a Paola Cattelino, scomparsa nel novembre 2017, che ha dedicato la sua vita all’impegno sui temi dell’informazione e della costruzione di servizi e di risposte per le persone con disabilità.

Leggi tutto...
 

Saint-Christophe: à la découverte de nos Bourgs

Samedi 1er juin se tiendra, à l'initiative de l'administration et de la bibliothèque communale de Saint-Christophe, la manifestation À la découverte de nos bourgs : Maximian de Sorreley, à partir de 15h. 

Leggi tutto...
 

UniVda: ritorna il ciclo di lunch seminar

L’Università della Valle d’Aosta propone, anche quest’anno, un ciclo di lunch seminar, gli incontri organizzati nell’orario del pranzo (dalle ore 13.30 alle ore 14.30) e durante i quali è offerto ai presenti uno spuntino leggero.

Leggi tutto...
 

Hiboux en Musique: Festa della musica e Raduno delle Bande

L'associazione filarmonica Hiboux en Musique parteciperà a una serie di appuntamenti musicali tra l'inizio di giugno e la metà di luglio.

Leggi tutto...
 

Celtica avrà un'apertura ad Aosta

Il Bosco del Peuterey in Val Veny, ai piedi del Monte Bianco, a 1.500 metri di altitudine, dal 4 al 7 luglio, farà da sfondo alla 23a edizione di Celtica Valle d'Aosta, organizzata dall’associazione culturale Clan Mor Arth – Clan della
Grande Orsa.

Leggi tutto...
 

Piccoli giornalisti ai piedi del Monte Bianco

Da quest’anno e fino al 2021, gli alunni delle scuole secondarie di primo grado dell’Istituto Valdigne Mont-Blanc di Courmayeur e di Morgex vanno a lezione di educazione ai media e giornalismo.

Leggi tutto...
 

Norbiato espone a Charvensod

Nell’ambito della rassegna Artisti in Comune, nel Municipio di Charvensod sono esposte le opere fotografiche di Alberto Norbiato.

Leggi tutto...
 

Musei da vivere in maggio

Il Museo archeologico regionale di Aosta propone una serie di appuntamenti per il mese di maggio, nella rassegna Musei da vivere.

Leggi tutto...
 

Incontri informativi all’Univda

L'Università della Valle d'Aosta ha programmato tre incontri di presentazione dell’offerta formativa per l'anno accademico 2019/2020.

Leggi tutto...
 

Musicastelle outdoor raddoppia

Sabato 22 giugno inizierà l’edizione 2019 della rassegna musicale Musicastelle outdoor.

Leggi tutto...
 

Le attività primaverili del Centro Anziani Verrès

Il Centro d'incontro per anziani Maison Roux - Péaquin di Verrès propone una serie di attività per la primavera 2019.

Leggi tutto...

Video più visti

Abbiamo chiesto ai Valdostani se andranno o no a votare, domenica 26 maggio, per il rinnovo del parlamento europeo

Category: Politica e Amministrazione
Views: 320

La meditazione sul Vangelo domenicale con il Pastore valdese Paolo Ribet

Category: Religione
Views: 223

In piazza Roncas, ad Aosta, gli allievi del Liceo artistico di Aosta hanno messo in scena un flash mob per lanciare un...

Category: Cultura
Views: 186

Secondo bilancio in perdita per la Fédération des Coopératives valdôtaines, che cerca nuovi...

Category: Politica e Amministrazione
Views: 186

Login Form