Bobine

Il PD VdA si schiera con Centoz: ripartiamo dai problemi reali della città

Dopo i numerosi stracci che sono volati, in particolare nell'ultimo periodo, tra le fila del Partito Democratico VdA, è lo stesso partito a diffondere un comunicato di presa di posizione.

Nel documento si legge: "L’impegno di un partito e della comunità che vuole rappresentare non può che partire dagli enti locali. Il lavoro dell’amministratore locale è sicuramente difficile e complesso, per questo vogliamo fare da pungolo e allo stesso tempo vogliamo supportare le donne e gli uomini del Partito Democratico che hanno l’onore e il dovere di rappresentare e guidare le nostre comunità locali". In questo senso, "per noi è fondamentale sostenere l’attività dei nostri amministratori sul territorio della Valle d’Aosta e in particolare vogliamo sostenere l’attività del Comune di Aosta e del suo sindaco".
Secondo il Pd VdA, la città di Aosta si troverebbe ad affrontare importanti cambiamenti e molte sfide future. "Molte cose sono state fatte in questi anni - continua il comunicato -: abbiamo una situazione finanziaria migliore di quella ereditata nel 2015, sono state apportate molte innovazioni e sperimentazioni per rendere il nostro capoluogo una città contemporanea e per investire sul futuro turistico". Secondo i dem, sarebbero state date anche risposte attese da tempo, come la vendita delle villette del Quartiere Cogne: "Scelte difficili, fatte da un’amministrazione coraggiosa che non segue il consenso immediato".
Oltre alle "molte cose che ancora si possono e si devono fare per la città", il PD sottolinea le proprie preoccupazioni: "il trasferimento delle famiglie dal grattacielo del Quartiere Cogne alle case del contratto di quartiere, l’introduzione dell’accreditamento per gli asili nido, il fatto che il governo centrale stia togliendo i soldi del Bando Periferie".
Ciò detto, il Partito Democratico conferma il pieno sostegno al sindaco di Aosta, all'Amministrazione comunale e al gruppo consiliare PD-PSI.
Sara Timpano, segretario regionale del partito afferma: "Ripartiamo dai problemi reali della città, non ci interessano le nomine e le polemiche sterili, ci interessano i servizi offerti ai cittadini, tanto più che i circoli di Aosta hanno subito apprezzato la volontà di selezionare le persone destinatarie di una nomina nelle partecipate del Comune attraverso un bando pubblico che richiede per la prima volta competenze precise e requisiti così alti".
Infine, il comunicato si chiude con queste parole: "Non abbiamo bisogno di divisioni , abbiamo bisogno di impegnarci insieme per rinnovare il nostro progetto e garantire un’alternativa forte e radicata all’attuale governo regionale e nazionale".

Pin It

Video Recenti

 

RicordAosta: 14 agosto

Il 14 agosto 1962, fu abbattuto l'ultimo diaframma della galleria del Monte Bianco.

Leggi tutto...
 

Le foglie, una mostra fotografica di Alberto Secchi

Martedì 14 agosto, alle ore 17, nel centro visitatori Covarey (Champdepraz), si terrà l'inaugurazione della mostra fotografica Le foglie.

Leggi tutto...

Cerca negli articoli

 

Santì a vens: a St-Nicolas, un percorso tra saporti e saperi

Martedì 14 agosto, dalle ore 17, a Saint-Nicolas, si terrà il Santì a vens.

Leggi tutto...

Cerca nei Video

 

Sindacati: subito l'accordo per aumento di 85 euro ai dipendenti pubblici regionali

Si avvicina la data della firma dell'accordo stralcio relativo ai contenuti economici e a quelli normativi per il contratto di lavoro dei dipendenti del comparto unico regionale.

Leggi tutto...
 

Chamois, proclamati i vincitori del concorso Orti, balconi e giardini fioriti

Domenica 12 agosto, nella sala polivalente comunale di Chamois, si è tenuta la premiazione del concorso Orti, balconi e giardini fioriti.

Leggi tutto...
 

Emergenze rifiuti: secondo ValleVirtuosa, interessi degli utenti penalizzati

In un comunicato diffuso da Valle Virtuosa si legge che, il nuovo Consiglio Regionale, il 25 e 26 luglio, si è trovato a discutere di rifiuti in più occasioni.

Leggi tutto...
 

Si è conclusa la decima edizione di GiocAosta

La decima edizione di giocAosta si è chiusa, domenica 12 agosto, superando le 20mila presenze in quattro giorni di apertura.

Leggi tutto...
 

Notte Gialla e nera, musica e divertimento a Châtillon

Sabato 18 agosto, dalle ore 19 alle 3, le vie del borgo di Châtillon saranno animate dalla Notte giallo e nera.

Leggi tutto...
 

Al via il Trek Valgrisenche 2018

Sabato 18 agosto, si svolgerà il Trek Valgisenche 2018.

Leggi tutto...
 

Uccelli nidificanti in VdA, presentazione del volume

Sabato 18 e 25 agosto, Giovanni Maffei, Daniele Baroni e Massimo Bocca presentano il volume Uccelli nidificanti in Valle d'Aosta.

Leggi tutto...
 

Convocato il Consiglio comunale di Brusson

Venerdì 17 agosto, alle ore 20.30, si riunirà il Consiglio comunale di Brusson con quattordici punti iscritti all'ordine del giorno.

Leggi tutto...
 

Morgex, Ferragosto con il progetto Famille à la montagne

Un ricco programma di appuntamenti è stato predisposto, per il Ferragosto 2018, nell'ambito del progetto Famille à la montagne entre nature et culture - cofinanziato dal Programma Interreg V-A Italia-Francia 2014/2020 - gestito dalla Fondazione Natalino Sapegno Onlus quale soggetto attuatore del Comune di Morgex.

Leggi tutto...
 

Al Sarriod de la Tour, due giorni dedicati a grani e pani

Nell'ambito del progetto di ideazione di un concept per la promozione del patrimonio culturale alimentare denominato Goûter au chateau - Cibo e cultura si incontrano, promosso dall'Assessorato Istruzione e Cultura - Brel - nell'ambito del progetto transnazionale ALPFOODWAY, l’Agenzia A.V.I. Presse ha ideato e organizzato, per venerdì 17 e sabato 18 agosto, al castello Sarriod de la Tour di Saint- Pierre, un evento per la promozione della filiera cerealicola.

Leggi tutto...
 

Festival Paradiso musicale, al via la quarta edizione

A partire da venerdì 17 agosto, torna a Valsavarenche, in località Degioz, il Festival Paradiso Musicale, organizzato dalla Pro Loco del paese, in sinergia con il Consiglio regionale della Valle d'Aosta, l’Ente Parco Nazionale del Gran Paradiso e l'Amministrazione comunale di Valsavarenche, col supporto della società di eventi A-Z Blues.

Leggi tutto...
 

Laboratori e attività didattiche nel Castello Gamba

Per tutto il mese di agosto, proseguono le attività per grandi e piccini proposte dal Castello Gamba di Châtillon in occasione della mostra Larry Rivers dalla Pinacoteca Agnelli. I tre volti di Primo Levi, un progetto della Pinacoteca Giovanni e Marella Agnelli, curato dalla direttrice Marcella Pralormo.

Leggi tutto...
 

Leggende, teatro e storie antiche protagonisti nella Val d'Ayas

Dal 17 al 19 agosto 2018 ad Ayas, Challand-Saint-Anselme e Brusson, è  riproposto il progetto Leggende, tre racconti teatrali, tre storie antiche di queste montagne.

Leggi tutto...
 

Cicap, una giornata anti-superstizione a Saint-Vincent

Venerdì 17 agosto, dalle ore 15.30 alle 18, in piazza Cavalieri di Vittorio Veneto (Saint-Vincent) il CICAP Valle d’Aosta organizza la Giornata Anti-Superstizione.

Leggi tutto...
 

Nus, una scampagnata per gli anziani al rifugio Magià

Lunedì 20 agosto, il Comune di Nus organizza la consueta scampagnata per gli anziani, quest'anno al Rifugio Magià, nella Valle di Saint-Barthélemy.

Leggi tutto...
 

Aosta, David Cerquetti in concerto per Emergency

Sabato 18 agosto, alle ore 21, il pianista David Cerquetti si esibirà, nel Salone ducale del Comune di Aosta, in un concerto dedicato ad Emergency.

Leggi tutto...
 

Dal sogno di Olivetti alla città patrimonio Unesco, una lezione olivettiana a Cogne

A Cogne, il 19 agosto, nei fienili della Maison Dayné (Museo Etnografico e sede di mostre fotografiche), Beniamino de’ Liguori Carino, segretario generale della Fondazione Adriano Olivetti, dialogherà con il pubblico su Quanto sia ancora attuale la lezione di Adriano Olivetti, memoria viva anche in Valle d’Aosta, una Regione che lo aveva coinvolto per la realizzazione di un nuovo piano regolatore rivoluzionario, ma mai portato a termine.

Leggi tutto...

Video più visti

La meditazione sul Vangelo domenicale con il pastore valdese Antonio Adamo

Category: Religione
Views: 217

S'inizia il 30 gennaio 2017 e si conclude il 27 luglio 2018: 500 giorni che hanno cambiato la Valle d'Aosta e che il...

Category: Cultura
Views: 183

Login Form