Bobine

Epav: la maggioranza cerca rinforzi, noi ci organizziamo come movimento

 

Venerdì 10 agosto, l'associazione politico-culturale Edelweiss popolare autonomista valdostano ha organizzato, a Pila, una giornata di approfondimento politico.

Il gruppo di partecipanti, causa vacanze, era abbastanza ristretto.
In apertura, si è affrontato il tema dei rapporti istituzionali, dedicando particolare attenzione alla mancanza di dialogo tra le istituzioni regionali.
Epav attende di conoscere le strategie del Governo regionale su molti temi. "Per ora - commenta il coordinatore, Mauro Baccega - ci sembrano soprattutto interessati a collocare le persone loro nel contesto dei Consigli d'amministrazione delle partecipate e a inventarsi posti che hanno comunque dei costi importanti per collocare le persone amiche, vedi incarico a supporto della Presidenza della Giunta".
Epav ricorda di essere stato il primo movimento a evidenziare la necessità di riunire le forze autonomiste, progressiste e federaliste di questa Regione, "dopo lo sfascio che è avvenuto nei movimenti nel post elezioni" e, in questa logica, ha analizzato il documento dei promotori del Comitato Autonomie 4.0. "Non siamo stati invitati al tavolo ma direi che ci possono essere elementi di condivisione. Bisogna solo agire se realmente ci sono volontà comuni".
È stato dunque pianificato il lavoro da fare alla ripresa dei lavori del Consiglio Valle. "Le questioni in campo sono tante, valuteremo passo dopo passo le energie e la sintonia interna del Governo Spelgatti. Mi auguro che, nella minoranza, non ci siano fughe in avanti solo per ottenere una collocazione". Baccega sostiene che gli abbiano riferito di come alcuni esponenti della maggioranza stiano cercando consiglieri per rafforzarela compagine che, ora, conta su 18 voti.
"Sarà l’autunno dei congressi e, anche lì, ci dovremo preparare e soprattutto abbiamo deciso di dare corpo organizzativo al nostro movimento con la nomina degli organi. Il nostro lavoro si concentrerà soprattutto nel valorizzare un importante gruppo di giovani che si sono avvicinati a noi in questo anno e mezzo e che hanno idee e capacità da mettere in campo". Epav si dice precoccupat dal "clima di litigiosità" che " non fa bene alla politica e alla volontà di ritrovarsi intorno a documenti politici che possano rilanciare la nostra Regione e che dovranno essere ampiamente condivisi dalle forze politiche autonomiste e che guardano ad una prospettiva di rilancio della nostra collettività".
Di sé, Epav dice: "Siamo una realtà piccola che ha lavorato bene con le forze autonomiste e che ci ha visti da sempre alleati dell’UV e auspichiamo che questa forza storica possa recuperare le energie per ritornare ad essere forza trainante, lasciando da parte personalismi e questioni del passato".
Spostandosi dalla politica all'amministazione, Epav ha affrontato il tema Casino, rispetto al quale sostiene che la strada migliore debba essere la privatizzazione della gestione.
In conclusione Epav ha preso atto del lavoro che ha pianificato il suo assessore al Comune di Aosta, Luca Girasole, che "è già riuscito a dare alcune risposte nel contesto dell’attenzione alle richieste degli anziani".

Pin It

Video Recenti

 

RicordAosta: 14 agosto

Il 14 agosto 1962, fu abbattuto l'ultimo diaframma della galleria del Monte Bianco.

Leggi tutto...
 

Le foglie, una mostra fotografica di Alberto Secchi

Martedì 14 agosto, alle ore 17, nel centro visitatori Covarey (Champdepraz), si terrà l'inaugurazione della mostra fotografica Le foglie.

Leggi tutto...

Cerca negli articoli

 

Santì a vens: a St-Nicolas, un percorso tra saporti e saperi

Martedì 14 agosto, dalle ore 17, a Saint-Nicolas, si terrà il Santì a vens.

Leggi tutto...

Cerca nei Video

 

Sindacati: subito l'accordo per aumento di 85 euro ai dipendenti pubblici regionali

Si avvicina la data della firma dell'accordo stralcio relativo ai contenuti economici e a quelli normativi per il contratto di lavoro dei dipendenti del comparto unico regionale.

Leggi tutto...
 

Chamois, proclamati i vincitori del concorso Orti, balconi e giardini fioriti

Domenica 12 agosto, nella sala polivalente comunale di Chamois, si è tenuta la premiazione del concorso Orti, balconi e giardini fioriti.

Leggi tutto...
 

Emergenze rifiuti: secondo ValleVirtuosa, interessi degli utenti penalizzati

In un comunicato diffuso da Valle Virtuosa si legge che, il nuovo Consiglio Regionale, il 25 e 26 luglio, si è trovato a discutere di rifiuti in più occasioni.

Leggi tutto...
 

Si è conclusa la decima edizione di GiocAosta

La decima edizione di giocAosta si è chiusa, domenica 12 agosto, superando le 20mila presenze in quattro giorni di apertura.

Leggi tutto...
 

Notte Gialla e nera, musica e divertimento a Châtillon

Sabato 18 agosto, dalle ore 19 alle 3, le vie del borgo di Châtillon saranno animate dalla Notte giallo e nera.

Leggi tutto...
 

Al via il Trek Valgrisenche 2018

Sabato 18 agosto, si svolgerà il Trek Valgisenche 2018.

Leggi tutto...
 

Uccelli nidificanti in VdA, presentazione del volume

Sabato 18 e 25 agosto, Giovanni Maffei, Daniele Baroni e Massimo Bocca presentano il volume Uccelli nidificanti in Valle d'Aosta.

Leggi tutto...
 

Convocato il Consiglio comunale di Brusson

Venerdì 17 agosto, alle ore 20.30, si riunirà il Consiglio comunale di Brusson con quattordici punti iscritti all'ordine del giorno.

Leggi tutto...
 

Morgex, Ferragosto con il progetto Famille à la montagne

Un ricco programma di appuntamenti è stato predisposto, per il Ferragosto 2018, nell'ambito del progetto Famille à la montagne entre nature et culture - cofinanziato dal Programma Interreg V-A Italia-Francia 2014/2020 - gestito dalla Fondazione Natalino Sapegno Onlus quale soggetto attuatore del Comune di Morgex.

Leggi tutto...
 

Al Sarriod de la Tour, due giorni dedicati a grani e pani

Nell'ambito del progetto di ideazione di un concept per la promozione del patrimonio culturale alimentare denominato Goûter au chateau - Cibo e cultura si incontrano, promosso dall'Assessorato Istruzione e Cultura - Brel - nell'ambito del progetto transnazionale ALPFOODWAY, l’Agenzia A.V.I. Presse ha ideato e organizzato, per venerdì 17 e sabato 18 agosto, al castello Sarriod de la Tour di Saint- Pierre, un evento per la promozione della filiera cerealicola.

Leggi tutto...
 

Festival Paradiso musicale, al via la quarta edizione

A partire da venerdì 17 agosto, torna a Valsavarenche, in località Degioz, il Festival Paradiso Musicale, organizzato dalla Pro Loco del paese, in sinergia con il Consiglio regionale della Valle d'Aosta, l’Ente Parco Nazionale del Gran Paradiso e l'Amministrazione comunale di Valsavarenche, col supporto della società di eventi A-Z Blues.

Leggi tutto...
 

Laboratori e attività didattiche nel Castello Gamba

Per tutto il mese di agosto, proseguono le attività per grandi e piccini proposte dal Castello Gamba di Châtillon in occasione della mostra Larry Rivers dalla Pinacoteca Agnelli. I tre volti di Primo Levi, un progetto della Pinacoteca Giovanni e Marella Agnelli, curato dalla direttrice Marcella Pralormo.

Leggi tutto...
 

Leggende, teatro e storie antiche protagonisti nella Val d'Ayas

Dal 17 al 19 agosto 2018 ad Ayas, Challand-Saint-Anselme e Brusson, è  riproposto il progetto Leggende, tre racconti teatrali, tre storie antiche di queste montagne.

Leggi tutto...
 

Cicap, una giornata anti-superstizione a Saint-Vincent

Venerdì 17 agosto, dalle ore 15.30 alle 18, in piazza Cavalieri di Vittorio Veneto (Saint-Vincent) il CICAP Valle d’Aosta organizza la Giornata Anti-Superstizione.

Leggi tutto...
 

Nus, una scampagnata per gli anziani al rifugio Magià

Lunedì 20 agosto, il Comune di Nus organizza la consueta scampagnata per gli anziani, quest'anno al Rifugio Magià, nella Valle di Saint-Barthélemy.

Leggi tutto...
 

Aosta, David Cerquetti in concerto per Emergency

Sabato 18 agosto, alle ore 21, il pianista David Cerquetti si esibirà, nel Salone ducale del Comune di Aosta, in un concerto dedicato ad Emergency.

Leggi tutto...
 

Dal sogno di Olivetti alla città patrimonio Unesco, una lezione olivettiana a Cogne

A Cogne, il 19 agosto, nei fienili della Maison Dayné (Museo Etnografico e sede di mostre fotografiche), Beniamino de’ Liguori Carino, segretario generale della Fondazione Adriano Olivetti, dialogherà con il pubblico su Quanto sia ancora attuale la lezione di Adriano Olivetti, memoria viva anche in Valle d’Aosta, una Regione che lo aveva coinvolto per la realizzazione di un nuovo piano regolatore rivoluzionario, ma mai portato a termine.

Leggi tutto...

Video più visti

La meditazione sul Vangelo domenicale con il pastore valdese Antonio Adamo

Category: Religione
Views: 217

S'inizia il 30 gennaio 2017 e si conclude il 27 luglio 2018: 500 giorni che hanno cambiato la Valle d'Aosta e che il...

Category: Cultura
Views: 183

Login Form