Bobine

Centro sportivo esercito, nessuna ipotesi di chiusura

 

Venerdì 9 novembre, dopo le preoccupazioni espresse dagli alpini in congedo - di cui la sezione VdA dell'Ana si era fatta portavoce - riguardo al presunto trasferimento del Cse in Alto Adige, il comando del Cse ha fatto sapere che non vi sono ipotesi di chiusura della sede aostana.

L'allarme
In una nota, l'Ana si era fatta portavoce degli alpini in congedo, i quali si dicevano preoccupati a fronte del fatto che "in questi mesi si sono fatte insistenti le voci di prossimi trasferimenti volontari di atleti nelle caserme di Brunico e San Candido che , riadattate per l’installazione di servizi particolari per gli atleti del C.S.E. , creerebbero  presupposti  seri  per un asse sportivo proiettato verso l’Alto Adige". In particolare, gli scriventi si dicevano "preoccupati che questo  possa essere un primo passo per la costituzione  di un piccolo C.S.E. al di fuori della nostra Regione, depauperando progressivamente la ricchezza e la tradizione  di un patrimonio nato e consolidato in Valle d’Aosta".  Gli alpini in congedo parlavano anche del "timore che, a Courmayeur, la gloriosa struttura possa diventare sede di ricettività  diverse da quelle sportive".

Uvp: un'azione per mantenere il Cse in VdA
Nella mattinata del 9 novembre, l'Union valdôtaine progressiste ha diffuso un comunicato in cui esprimeva "preoccupazione per le notizie sempre più ricorrenti sul trasferimento del Centro Sportivo Esercito di Courmayeur in Alto Adige". Il gruppo consiliare precisava poi che unedì 5 novembre 2018, aveva depositato un'interrogazione a risposta immediata che avrebbe dovuto essere discussa nella seduta consiliare del 7 novembre scorso, poi rinviata.
Secondo l'Uvp, "è importante che le Istituzioni valdostane intraprendano un forte azione volta a mantenere sul nostro territorio il Centro Sportivo Esercito, che rappresenta un fiore all'occhiello della Valle d'Aosta. Noi, come gruppo UVP, siamo pronti a dare tutto il nostro supporto per tutelare questo importantissimo patrimonio di professionalità del mondo della montagna e dello sport".

Nessuna ipotesi di chiusura
Il Cse, al fine di dare una risposta alle preoccupazioni, ha fatto sapere che "non esiste nessuna ipotesi di chiusura, ma solamento un'ipotesi di progetto per la creazione di un distaccamento logistico che sia il punto di riferimento per gli atleti, soprattutto al termine dell'attività agonistica". Inoltre, "è previsto un incontro tra i vertici delle truppe alpine per una miglior definizione del progetto".

Pin It

Video Recenti

Nel pomeriggio di lunedì 12 novembre, Union valdôtaine, Union valadôtaine progressiste e Alpe hanno...

Category: Home
Views: 153

Il generale Claudio Berto sostiene che, a Brunico, sarà aperta una sesta sezione del Centro sportivo esercito,...

Category: Home
Views: 155

Nigra: non si può continuare a chiudere a singhiozzo la Mongiovetta

Nel pomeriggio di lunedì 12 novembre, per circa due ore, la Strada statale 26, nel tratto compreso fra Montjovet e Saint-Vincent, è stata nuovamente chiusa al traffico.

Leggi tutto...
 

RicordAosta: 13 novembre

Il 13 novembre 1954, durante la campagna elettorale, Vincent Trèves pronunciò le parole che gli costarono il carcere.

Leggi tutto...

Cerca negli articoli

 

Furti in abitazione a La Salle, condanna a 1 anno e 1 mese

Nella mattinata di lunedì 12 novembre, è stato processato per direttissima Fabrizio Shqalshi, cittadino albanese 33enne, accusato di violazione di domicilio.

Leggi tutto...

Cerca nei Video

 

A Gaby, 127 preferenze per Valerio

Domenica 11 novembre, i cittadini di Gaby hanno votato eleggere il sindaco, il vicesindaco e il consiglio comunale.

Leggi tutto...
 

Al via la campagna di vaccinazione antinfluenzale

Lunedì 12 novembre, ha preso il via la campagna di vaccinazione antinfluenzale promossa dall'Ausl VdA.

Leggi tutto...
 

Legambiente: preoccupati per le polveri emesse dalla Cas

Si è svolto il 29 e 30 ottobre scorsi ad Aosta il convegno Acciaierie e ambiente, con lo scopo di presentare in modo approfondito lo studio condotto in parallelo tra Arpa Valle d'Aosta, Veneto e Umbria sulle 4 acciaierie a forno elettrico presenti nei rispettivi territori.

Leggi tutto...
 

Alpe ascolta la testimonianza di Bkw sulla quotazione in borsa

Venerdì 9 novembre, Alpe ha effettuato un incontro di approfondimento sul tema della quotazione in borsa della società CVA.

Leggi tutto...
 

vdamountainday 2018: quest'anno sul tema delle Ombre

L’11 dicembre di ogni anno ricorre la Giornata internazionale della montagna, celebrazione istituita dalle Nazioni Unite, nel 2002.

Leggi tutto...
 

Tre ori per i Valdostani al torneo nazionale Grappling MMA open

Domenica 11 novembre, il centro sportivo di La Cassa (To) ha ospitato  la prima tappa del torneo nazionale di Grappling MMA open.

Leggi tutto...
 

Tre fiori ad Arvier a Comuni fioriti 2018

A Bologna si è conclusa, domenica 11 novembre,si è svolta la cerimonia di premiazione dell'edizione 2018 concorso Comuni fioriti.

Leggi tutto...
 

La Salle, una panchina rossa contro il femminicidio

Sabato 17 novembre, alle ore 11, in piazza Cavalieri di Vittorio Veneto (La Salle)sarà inaugurata la panchina rossa contro il femminicidio.

Leggi tutto...
 

Dalle leggi razziali allo sterminio, una mostra alla Salvadori

Fino al 21 novembre, è visitabile, nel Foyer della Biblioteca regionale di Aosta, una mostra dedicata a Dalle Leggi razziali allo sterminio degli ebrei: il caso della Provincia di Aosta.

Leggi tutto...
 

Convocato il Consiglio comunale di Gressan

Il Consiglio comunale di Gressan è convocato per le ore 18.30 di giovedì 15 novembre, con nove punti all’ordine del giorno.

Leggi tutto...
 

Curling, una sola vittoria a Cembra per Disval: la rivincita si terrà a Courmayeur

E’ cominciato nei giorni scorsi il campionato italiano Weelchair di Curling  2018/19. Al torneo partecipano tre formazioni valdostane: Disval VdA, Disval Aosta e Disval Asd.

Leggi tutto...
 

Convocato il Consiglio comunale di Saint-Denis

Venerdì 16 novembre, alle ore 18, si riunirà il Consiglio comunale di Saint-Denis con tre punti iscritti all'ordine del giorno.

Leggi tutto...
 

Convocato il Consiglio comunale di Courmayeur

Venerdì 16 novembre, alle ore 18, si riunirà il Consiglio comunale di Courmayeur con due punti all'ordine del giorno.

Leggi tutto...
 

Giornata mondiale del prematuro, un incontro al Beauregard

Il 17 novembre di ogni anno ricorre la Giornata Mondiale della Prematurità che dal 2011 ha come obiettivo quello di sensibilizzare l’opinione pubblica sul tema della prematurità e della malattia nei neonati.

Leggi tutto...
 

La Vallée d'Aoste au salon du livre alpin de Grenoble

La Région autonome Vallée d’Aoste participera au XXVIIe Salon du livre alpin, qui ouvrira ses portes du vendredi 16 novembre au dimanche 18 novembre, à Grenoble, dans le Palais des Sports.

Leggi tutto...
 

Convocato il Consiglio comunale di Valtournenche

Il Consiglio comunale di Valtournenche è convocato per le ore 16 di giovedì 15 novembre, con cinque punti all’ordine del giorno.

Leggi tutto...
 

Un libro sui vaduti dedlla Grande Guerra a Charvensod

Venerdì 16 novembre, alle ore 21, nella sala del Centro servizi comunale nel Capoluogo di Charvensod, si svolgerà la presentazione del libro Caduti valdostani nella Grande Guerra, dimenticati in patria, di Alessandro Liviero.

Leggi tutto...
 

Convocato il Consiglio comunale di Roisan

Mercoledì 14 novembre, alle ore 18, si riunirà il Consiglio comunale di Roisan con tre punti iscritti all'ordine del giorno.

Leggi tutto...
 

Alimentazione per celiaci, l'Ausl organizza un corso

L'Ausl VdA organizza un corso, destinato a ristoratori e cuochi, incentrato sull'alimentazione per celiaci e che si terrà il 21 e il 28 novembre a Fénis.

Leggi tutto...
 

Prevenzione e contrasto violenza, le autorità incontrano le scuole

Mercoledì 14 novembre, dalle 9 alle 13, nella Sala Maria Ida Viglino di Palazzo regionale si terrà un incontro dal titolo Prevenzione e contrasto delle violenze nei confronti della persona e della comunità familiare.

Leggi tutto...
 

La psicologia in un tempo che cambia, cosa sappiamo del terrorismo?

Giovedì 15 novembre, nel Salone delle Manifestazioni di Palazzo Regionale, con inizio alle ore 20.45, si terrà la conferenza Cosa sappiamo davvero del terrorismo? Riflessioni tra aspetti culturali, storici e psicologici.

Leggi tutto...
 

Giornata mondiale del Diabete, gli eventi in VdA

In occasione della giornata mondiale del Diabete (14 novembre), istituita dalla Federazione internazionale del diabete e dall'Organizzazione Mondiale della Sanità  in risposta alla crescente sfida alla salute posta dal diabete, la Valle d’Aosta sostiene e promuove diverse iniziative su tutto il territorio regionale.

Leggi tutto...
 

Convocato il Consiglio comunale di Torgnon

Giovedì 15 novembre, alle ore 20.30, si riunirà il Consiglio comunale di Torgnon con tre punti iscritti all'ordine del giorno.

Leggi tutto...
 

Caludio Vercelli presenta Neofascismi

Venerdì 16 novembre, alle ore 18, nell'Hotel des États di Aosta, Claudio Vercelli presenta il libro Neofascismi.

Leggi tutto...
 

La montagna che non c'è, Anna Torretta presenta il suo libro

Venerdì 16 novembre, alle ore 18, al Café-Libraire di Aosta, Anna Tonnetta, una guida alpina di Courmayeur, presenterà il suo libro La montagna che non c'è.

Leggi tutto...
 

Torna la Festa dei Coscritti a Saint-Vincent

Dopo cinque anni, i coscritti di saint-Vincent tornano a organizzare la loro festa.

Leggi tutto...
 

Forte di Bard, quattro incontri per accrescere il legame con il territorio

Da giovedì 8 a giovedì 15 novembre, al Forte di Bard, sono in programma quattro incontri con territorio.

Leggi tutto...
 

Alliance Française, remise du recueil du Prix du Jeune Écrivain 2018

Mardi 13 novembre, à 17h30, dans le Cafè Libraire d'Aoste, se tiendra la remise du recueil du Prix du Jeune Écrivain 2018, à Florence Bovet.

Leggi tutto...
 

Pensare altrimenti per reagire alla mondializzazione, Diego Fusaro ad Aosta

Martedì 13 novembre, alle 20.30, nella Sala Maria Ida Viglino di Palazzo Regionale, si terrà una conferenza con Diego Fusaro.

Leggi tutto...
 

Mettiamoci coraggio, ultimo appuntamento con Parent Project onlus

Si concluderanno mercoledì 14 novembre gli appuntamenti per bambini organizzati nell’ambito del progetto Mettiamoci coraggio. Superiamo la timidezza insieme!” di Parent Project onlus, l’associazione di pazienti e genitori di figli con distrofia muscolare di Duchenne e Becker, insieme ad altre realtà del territorio valdostano.

Leggi tutto...
 

Le manifestazioni zootecniche autunnali in VdA

Sarà un autunno ricco di eventi dedicati alla zootecnia in Valle d'Aosta.

Leggi tutto...

Video più visti

Pochi i cittadini che, nel pomeriggio di sabato 10 ovembre, hanno raggiunto piazza Deffeyes per salutare il presidente...

Category: Cronaca
Views: 932

Nicoletta Spelgatti dispiaciuta che oggi non si siano svolti i lavori consiliari, perché avrebbe avuto...

Category: Politica e Amministrazione
Views: 383

La registrazione integrale della conferenza stampa successiva all’Assemblea nel corso della quale è stato...

Category: Economia e Lavoro
Views: 381

Dopo l'accelerazione di mercoledì 7 novembre, in Consiglio valle, gli eletti cercano una soluzione alla crisi...

Category: Politica e Amministrazione
Views: 375

Login Form