fbpx

Bobine

Cgil VdA pronta alla campagna referendaria per voucher e appalti

Oltre seicento tra operatori dei servizi, funzionari, dirigenti e pensionati si sono ritrovati, giovedì 2 febbraio,  a Torino, per partecipare all'Assemblea di Cgil Valle d'Aosta e Piemonte.

È così stato dato il via ufficialmente alla campagna elettorale per il sì ai due referendum su voucher e responsabilità solidale negli appalti per sostenere la proposta di legge di iniziativa popolare sulla Carta dei diritti universali del lavoro. L'Assemblea è stata indetta per far conoscere e condividere con tutte le strutture della Cgil le modalità e gli strumenti con cui avviare la campagna.

A guidare la delegazione valdostana il Segretario regionale Domenico Falcomatà che, facendo il punto sui lavori della giornata, ha sottolineato come "Questa campagna referendaria ha una portata storica per il mondo del lavoro. I due referendum su voucher e appalti toccano milioni di lavoratori in tutto il nostro paese, lavoratori che ad oggi non hanno alcun tipo di tutela e diritto, un vero e proprio sfruttamento al quale vogliamo dire basta. La battaglia che la Cgil ha messo in campo, va oltre i due importanti quesiti referendari che sostengono e rafforzano la lotta per riprendersi i diritti cancellati dai governi passati. Infatti, oltre ai referendum, dopo aver raccolto oltre 1.200.000 firme, è stata depositata alla Camera dei Deputati la proposta di legge di iniziativa popolare per un nuovo Statuto dei Lavoratori e che ora la Camera  deve mettere all’ordine del giorno dei lavori. Vincere i Referendum e attuare la Carta dei Diritti del Lavoro sono il nostro primo obiettivo. Con questi due sì vogliamo liberare un lavoro ingabbiato, schiacciato da morse che lo stanno privando di ogni dignità e di qualsiasi tutela".

Durante la mattinata, Alessandro Amadori, vice presidente dell'Istituto Piepoli, al quale la Cgil ha affidato la campagna, ha tenuto una lezione tecnica e formativa sulla comunicazione.

Si sono susseguite poi diverse testimonianze di donne e uomini che hanno raccontato la loro storia di lavoro con i voucher e negli appalti, i racconti degli operatori dei servizi Inca, Uffici vertenze e del sistema Fiscale che ogni giorno ricevono centinaia di persone in difficoltà e che cercano delle risposte al loro disagio. Tra un intervento e l'altro le “incursioni teatrali” dell'attrice milanese Elisabetta Vergani, che ha raccontato le storie vere di ordinaria discriminazione sul lavoro.

Ad aprire l'Assemblea l'intervento del Segretario regionale della Cgil Piemonte Piermassimo Pozzi “La straordinarietà di questa iniziativa è dovuta alla straordinarietà del lavoro che ci impegnerà nei prossimi mesi, dopo aver contrastato in ogni modo i provvedimenti sbagliati del Governo. L’Italia continua ad essere in forte crisi, come dimostrano i dati sull'occupazione, sulla disoccupazione giovanile e sulla precarietà. Si è rivelata profondamente sbagliate le scelte del Governo per cui togliendo diritti e diminuendo le tutele, gli imprenditori non avrebbero più avuto freni e si sarebbero messi ad investire e assumere”.

Ha portato, inoltre, il suo contributo il Segretario della Filcams Cgil Valle d'Aosta Isabelle Buillet, citando esempi concreti delle problematiche legate ai voucher che incontrano di continuo i lavoratori del suo settore, facendo un'analisi della situazione valdostana "Il Pil procapite della nostra Regione è sceso del 12,6%; a fronte di 608 voucher venduti 10 anni fa, siamo arrivati a 296.000 nel 2014, a 436.000 nel 2015 e ad oltre mezzo milione nel 2016. Ovviamente la retribuzione con i voucher abbassa in maniera sostanziale la redistribuzione del reddito prodotta dal lavoro. Con i voucher i lavoratori non hanno diritto alla mutua, non hanno tredicesima e quattordicesima, non hanno ferie, non hanno diritto alla maternità o paternità, non hanno trattamento di fine rapporto, senza contare la totale impossibilità di richiedere accesso al credito. Con i voucher i lavoratori sono costantemente tenuti sotto scacco, come se fosse un caporalato legalizzato".

La Cgil i questi giorni a Roma sta incontrando sia alla Camera sia in Senato tutti i gruppi parlamentari per illustrare e sollecitare a ogni forza politica che "Abbiamo depositato la nostra proposta di legge sulla Carta dei Diritti universali del Lavoro - ha detto il Segretario nazionale Nino Baseotto durante il suo intervento in Assemblea – e vogliamo che venga incardinata, cioè messa all'ordine del giorno e inizi la discussione. Pensiamo che il Parlamento e le forze politiche debbano rispettare i milioni di persone che hanno sostenuto e firmato per la proposta. Se la Commissione Lavoro della Camera non la metterà all'ordine del giorno, la proposta rischia di diventare carta straccia: nella nuova legislatura, se non compare all'ordine del giorno, quella proposta non esisterà più".

Pin It

Video Recenti

 

Il Quartiere Cogne infiamma il Consiglio comunale di Aosta

Protagonista della seduta programmatica del Consiglio comunale di Aosta di martedì 24 giugno, è stato  il Quartiere Cogne.

Leggi tutto...
 

Parapendista muore sul Monte Bianco

Il soccorso alpino é decollato, nel pomeriggio di mercoledì 26 giugno, verso il Monte Bianco, a seguito dellla comunicazione della gendarmeria di Chamonix per il recupero di un parapendista.

Leggi tutto...
 

Parapendista muore sul Monte Bianco

Il soccorso alpino é decollato, nel pomeriggio di mercoledì 26 giugno, verso il Monte Bianco, a seguito dellla comunicazione della gendarmeria di Chamonix per il recupero di un parapendista.

Leggi tutto...

Cerca negli articoli

 

Attivato il piano anticaldo

È stato attivato il Piano regionale di Sorveglianza e di risposta verso gli effetti sulla salute di ondate di calore anomalo.

Leggi tutto...

Cerca nei Video

 

Pollein: il gestore del campeggio ricorre contro la sentenza

Il Consiglio comunale di Pollein si è riunito lunedì 24 giugno e, in apertura, sono stati letti e approvati i verbali della seduta precedente.

Leggi tutto...
 

Châteaux en musique: dieci concerti per dieci castelli

Martedì 25 giugno, alle ore 18, è stata inaugurata la tredicesima edizione della rassegna Châteaux en musique che vedrà dieci castelli valdostani ospitare altrettanti concerti di musica classica.

Leggi tutto...
 

Valdigne vuole essere Comunità europea dello Sport

Procede l’iter per la candidatura della Comunità della Valle del Monte Bianco (composta dai Comuni di Courmayeur, La Salle, La Thuile, Morgex e Pré-Saint-Didier) a Comunità europea dello sport – ACES per il 2021.

Leggi tutto...
 

Occupazione: riprende la spesa dei fondi europei

Martedì 25 giugno, si è riunito il Comitato di Sorveglianza del Programma Investimenti a favore della crescita e dell’occupazione FSE 2014/20 della Valle d’Aosta.

Leggi tutto...
 

Identificato il cadavere di via Lexert

Martedì 25 giungo è stato dato un nome al cadavere trovato, giovedì 20 giugno, nello scantinato della casa Giachetti.

Leggi tutto...
 

La Lega perde Addario ma non si stupisce

Alessandra Addario lascia il gruppo della Lega nel Consiglio comunale di Aosta per passare nel gruppo misto di minoranza; la scelta ufficializzata nel corso della seduta pomeridiana di martedì 25 giugno.

Leggi tutto...
 

Tre alpinisti soccorsi sulla Grivola

L'elisoccorso è intervenuto nella serata di lunedì 24 giugno, per il recupero di tre alpinisti 50 metri sotto la vetta della Grivola (3.900 metri).

Leggi tutto...
 

Separazioni e tutela dei minori

Venerdì 21 giugno si è svolto il convegno Valle d'Aosta: nelle separazioni siamo tutti responsabili di pregiudizi e danni ai minori, organizzato dall'associazione Genitori separati per la Tutela dei Minori.

Leggi tutto...
 

Famille à la montagne, a Morgex

La Festa patronale del Pautex è fra gli eventi inseriti nel programma estivo di Morgex, predisposto nell’ambito del progetto Famille à la montagne entre nature et culture.



Leggi tutto...
 

Convocato il Consiglio Valle

Il Consiglio regionale è convocato in sessione straordinaria e a seguire in ordinaria a partire da martedì 2 luglio, dalle ore 15.00, fino a giovedì 4 luglio 2019.

Leggi tutto...
 

Il passato e il presente di Nus in una mostra fotografica

S’intitola Nus ieri e oggi la mostra fotografica permanente che il Comune di Nus inaugurerà sabato 29 giugno, alle ore 17, in Municipio.

Leggi tutto...
 

Convocato il Consiglio comunale di Montjovet

Giovedì 27 giugno, alle ore 18.30, si riunirà il Consiglio comunale di Montjovet: l'ordine del giorno della seduta prevede otto punti.

Leggi tutto...
 

La gestione della crisi deve tornare ai partiti

Sino a giovedì 20 giugno, la gestione della crisi politica aperta dall'uscita dlla maggiornza di Claudio Restano era stata lasciata in capo al presidente della Regione autonoma Valle d'Aosta Antonio Fosson, con un mandato esplorativo.

Leggi tutto...
 

Milleret: sono gli autonomisti a dover tener fede ai loro principi

Il leader del movimento Pays d'Aoste Souverain risponde agli autonomisti, che hanno chiesto agli indipendentisti di tener fede ai loro principi.

Leggi tutto...
 

Vigneti eroici e storici: c'è l'intesa per la salvaguardia

La Conferenza Stato-Regioni ha raggiunto l’intesa sul decreto concernente la salvaguardia dei vigneti eroici o storici.

Leggi tutto...
 

600mila euro per gli agriturismi valdostani

Giovedì 20 giugno, riapre il bando per la presentazione delle domande per ottenere contributi finalizzati all’avvio o allo sviluppo di attività agrituristiche, a valere sul Programma di sviluppo rurale della Valle d’Aosta 2014/20.

Leggi tutto...
 

Riapertura estiva delle miniere di Cogne

Dai primi di giugno sono aperte per la stagione estiva le miniere di Cogne: sarà possibile visitarle fino a ottobre, su prenotazione e con una guida abilitata; le partenze, tutti i giorni tranne il lunedì, alle ore 13.30 dalla Costa del Pino, per una durata complessiva di circa due ore

Leggi tutto...
 

Convocato il Consiglio comunale di Etroubles

Lunedì 1 luglio è convocato, alle ore 9, il Consiglio comunale di Etroubles; sette i punti previsti all'ordine del giorno della seduta.

Leggi tutto...
 

Il rap per il volontariato: una serata con gli artisti valdostani alla Cittadella

Sabato 29 giugno, alle ore 21, alla Cittadella dei Giovani si svolgerà l'evento Il rap x il volontariato, nell'ambito delle celebrazioni per il ventennale di attività del Centro Servizi per il Volontariato della Valle d'Aosta.

Leggi tutto...
 

Percussioni e ospiti d'eccellenza al Pulsation Festival a Pont-Saint-Martin

Dal 30 giugno al 6 luglio si svolgerà a Pont-Saint-Martin Pulsation Festival, rassegna di concerti organizzata dall'associazione culturale Modus.

Leggi tutto...
 

Nuovo sistema informatico al laboratorio analisi

Il Laboratorio analisi dell’Ospedale di Aosta Parini si è dotato di un nuovo sistema informativo (Laboratory Information System – LIS).

Leggi tutto...
 

Musei da vivere in giugno

Il Museo archeologico regionale e il parco archeologico Saint-Martin-de-Corléans propongono, in giugno, alcuni appuntamenti inseriti nella rassegna Musei da vivere.

Leggi tutto...
 

Celtica avrà un'apertura ad Aosta

Il Bosco del Peuterey in Val Veny, ai piedi del Monte Bianco, a 1.500 metri di altitudine, dal 4 al 7 luglio, farà da sfondo alla 23a edizione di Celtica Valle d'Aosta, organizzata dall’associazione culturale Clan Mor Arth – Clan della
Grande Orsa.

Leggi tutto...
 

Piccoli giornalisti ai piedi del Monte Bianco

Da quest’anno e fino al 2021, gli alunni delle scuole secondarie di primo grado dell’Istituto Valdigne Mont-Blanc di Courmayeur e di Morgex vanno a lezione di educazione ai media e giornalismo.

Leggi tutto...
 

Challand-Saint-Victor inaugurerà la nuova Éco-Salle

Sabato 29 giugno, alle ore 17.30, si svolgerà l'inaugurazione della nuova Éco-Salle sita nelle adiacenze del Municipio, in frazione Ville n. 218.

Leggi tutto...
 

Incontri informativi all’Univda

L'Università della Valle d'Aosta ha programmato tre incontri di presentazione dell’offerta formativa per l'anno accademico 2019/2020.

Leggi tutto...

Annunci di Lavoro

Video più visti

La registrazione della cerimonia con la quale, martedì 25 lìgiugno 2019, la Guardia di Finanza ha...

Category: Cultura
Views: 419

Prosegue la trattativa guidata da Antonio Fosson con Rete civica per arrivare alla definizione di un progetto di...

Category: Politica e Amministrazione
Views: 257

Passa in Commissione (con il voto determinante di Rete civica, il disegno di legge per trasfromare in strumento...

Category: Politica e Amministrazione
Views: 222

Il Comitato per l'Ordine e la Sicurezza pubblica della Valle d'Aosta si è riunito mercoledì 19 giugno,...

Category: Politica e Amministrazione
Views: 221

Login Form