fbpx

Musicastelle outdoor raddoppia

Foto Rava -

Sabato 22 giugno inizierà l’edizione 2019 della rassegna musicale Musicastelle outdoor.

La manifestazione, che si concluderà domenica 14 luglio, prevede quattro week-end consecutivi in quattro località differenti e un numero complessivo di otto concerti in programma.
Quest’anno gli appuntamenti raddoppiano con l’obiettivo di regalare ai turisti che sceglieranno le quattro località selezionate un intero week-end di musica in Valle d’Aosta.
I concerti, sempre gratuiti, si svolgeranno il sabato alle ore 17 e  la domenica alle ore 15 con la nota formula acustica e outdoor, a stretto contatto con la natura, senza sedie per il pubblico né palco per l’artista.
La scelta degli artisti spazia su un ampio repertorio di musica italiana, per attraversare generi, gusti e generazioni musicali diversi.


Calendario:


Brusson:
Sabato 22 giugno alle ore 17: Luca Barbarossa;
Domenica 23 giugno ore 15: Max Gazzè.


Chamois:
Sabato 29 giugno alle ore 17: Eugenio Finardi;
Domenica 30 giugno alle ore 15: Simone Cristicchi.


Valsavarenche:
Sabato 6 luglio alle ore 17: Nada;
Domenica 7 luglio alle ore 15: Enrico Nigiotti.


Pila Gressan:
Sabato 13 luglio alle ore 17: Malika Ayane;
Domenica 14 luglio alle ore 15: Bowland.


Le location specifiche dei concerti sono in corso di definizione e saranno indicate sul sito www.musicastelle.com.
Considerata la particolarità delle location e le limitazioni di accesso di alcune di esse (in particolare Chamois in ragione della portata oraria limitata della funivia) si raccomanda di informarsi preventivamente sul sito per conoscere tempistiche, modalità e priorità di accesso (è possibile anche un obbligo di prenotazione) per evitare criticità di tipo logistico e di sicurezza. In caso di maltempo sono previste delle location al coperto di back up che saranno ugualmente rese note sul sito ed il cui eventuale utilizzo sarà comunicato il mattino stesso del concerto.