Scrivici su Whatsapp

Truffa telematica: non è la Guardia di Finanza a richiedere i pagamenti

Una nuova frode telematica si sta diffondendo sul web attraverso una e-mail, inviata dall’indirizzo di posta elettronica finanza@gdf.gov.it, che apparentemente risulta della Guardia di Finanza, per sottrarre somme di denaro ai destinatari. A questi ultimi - perlopiù commercianti e aziende - viene contestato il mancato pagamento di una somma di denaro (generalmente 500 €) e viene indicato un numero di…

  Paywall

© 2021 All rights reserved.