fbpx
Scrivici su Whatsapp

Elisa alla Saison culturelle

Probabilmente la musicista italiana più originale ed eclettica. La sua originalità deriva dalle sonorità, poco cantautorali e molto rock, e dalla scelta inusuale di cantare principalmente in inglese, quantomeno all’inizio del suo percorso musicale. In realtà ha poi fatto altre scelte, da questo punto di vista, arrivando a cantare in diverse altre lingue: spagnolo, francese, sloveno, curdo, oltreché in italiano.…

  Paywall

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2020 All rights reserved.