Scrivici su Whatsapp

Opera omnia racconta il primo anno di attività

"Avevamo deciso di chiamarci Opera Omnia, perché ci occupiamo di tutto - spiega la presidente Cecilia Megale -. Quando abbiamo presentato il nostro statuto, ci hanno detto che il nostro non era uno statuto, ma un programma di governo".Il luogo di incontro era stato l'Africa: Caroline Bionaz e Giada Bondon si conoscono in un viaggio di volontariato in un orfanotrofio in…

  Paywall

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2021 All rights reserved.