Scrivici su Whatsapp

Prometeo 2218: al Giacosa va in scena il rapporto fra l’uomo e la scienza

Anno 2218. Dopo secoli di mala gestione delle risorse naturali, la Grande Carestia del 2170 ha reso il genere umano misero e indifeso e il pianeta è ormai interamente governato da quelli che si fanno chiamare Antiumanisti. I popoli hanno deciso di rinunciare volontariamente alla scienza e alla tecnologia, considerandole uniche responsabili del disastro ambientale e si sono affidati ciecamente…

  Paywall

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2021 All rights reserved.