Scrivici su Whatsapp

Vaccini Covid: in VdA seconda dose a chi soggiorna per almeno 30 giorni

Scritto da bobine.tv

In Valle d’Aosta sono ammesse alla vaccinazione di prima e seconda dose anche le persone domiciliate nel territorio valdostano per motivi di lavoro, di assistenza domiciliare o altro giustificato e comprovato motivo, che impongano una presenza continuativa nella regione pari o superiore a 90 giorni. Sono ammesse, invece, alla vaccinazione della sola seconda dose i lavoratori e turisti che soggiornano in…

  Paywall

Potrebbe interessarti:

© 2021 All rights reserved.