Scrivici su Whatsapp

Ladislao Mastella: un’aquila e un angelo contro il Covid

Ultimo di tre fratelli ebanisti come il padre, Ladislao Mastella si è trasferito, nel 1950, in Valle d’Aosta. Dal 1959 al 1961, ha lavorato nel laboratorio dello scultore altoatesino Mario Stuffer, affiancando alla scultura un'attività disegnativa affinata dalla partecipazione ai corsi organizzati dalla Scuola d'Arte regionale. L'esordio espositivo risale al 1961, alla Fiera di Sant'Orso di Aosta. Da quell'anno è…

  Paywall

Potrebbe interessarti:

© 2021 All rights reserved.