fbpx
Scrivici su Whatsapp

Morto l’alpinista caduto nel crepaccio

Il Soccorso alpino valdostano, nel pomeriggio di giovedì 11 luglio, era partito in aiuto di un alpinista caduto in un crepaccio a 3.900 metri slm. L'uomo - di nazionalità polacca - si trovava a circa 25 metri di profondità e c'èera molta neve, dovuta al crollo del ponte di superficie, che è probabilmente ceduto al suo passaggio.La richiesta di soccorso era stata effettuata…

  Paywall

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2020 All rights reserved.