fbpx
Scrivici su Whatsapp

I cuochi chiedono regole certe per la ripresa

L'Unione regionale Cuochi della Valle d'Aosta ha messo in evidenza le gravi disfunzioni che lo stato d’allarme nel paese sta provocando su tutto il settore della ristorazione. “In questi due mesi abbondanti abbiamo ascoltato purtroppo il grido di dolore e di difficoltà emerso nel nostro territorio - scrive in una nota -. Auspichiamo che la riapertura avvenga in modo concreto…

  Paywall

© 2020 All rights reserved.