fbpx
Scrivici su Whatsapp

L’estate 2020 di Libera Valle d’Aosta

Giovedì 20 agosto 2020, alle ore 18, nel parco del castello di Fénis, si svolgerà il primo appuntamento con le iniziative estive 2020 di Libera Valle d’Aosta e Mia (Memoria Impegno Azione aps): lo spettacolo Lea Garofalo.

Lo spettacolo, scritto a quattro mani da Angelo Sicilia e Francesca Prestia, unisce l’impegno della marionettistica popolare siciliana che racconta vicende legate alle vittime innocenti delle mafie, tramite i Pupi Antimafia, con la scrittura e l’interpretazione musicale.

La trama è la storia di Lea Garofalo, una donna che ha cercato di uscire dalle maglie della ‘ndrangheta per il bene suo e della figlia, ma che, proprio per questa ribellione, è stata uccisa. La sua vicenda è legata anche alla Valle d’Aosta, poiché suo padre è stato ucciso dalla cosca rivale, quella dei Mirabelli, e uno dei fratelli Mirabelli fu assassinato, nel 1991, a Issogne.

L’evento si ripeterà venerdì 21 agosto 2020, alle ore 20.30, nel salone comunale Gignod e sabato 22 agosto 2020, alle ore 18.30, nel salone della Pro loco di Saint-Pierre.

Questo spettacolo concluderà la Giornata Libera, che comincerà alle ore 10, con narrazioni e testimonianze nel borgo. Per proseguire, alle ore 16, con una conferenza su ‘ndrangheta al nord e cittadinanza attiva, con gli interventi di don Luigi Ciotti e Leonardo Ferrante e alle ore 18, con la premiazione dei ragazzi vincitori del concorso 25 anni 21 marzo e del premio Mia per il lavoro e l’impegno di Angelo Sicilia.

Infine, domenica 23 agosto 2020, alle ore 18, sarà alla Cittadella dei giovani di Aosta.

Per la conferenza e lo spettacolo a Saint-Pierre è necessaria la prenotazione.

Potrebbe interessarti:

© 2020 All rights reserved.