fbpx
Scrivici su Whatsapp

L’accordo con Rete civica sarebbe una marcia a ritmo serrato

Le premesseSarebbero infatti gli eletti chiamati ad assumere "impegni reciproci di collaborazione mirata al fine di consentire il funzionamento corretto e regolare del Consiglio regionale e di varare provvedimenti strutturali che sono di assoluto interesse per la comunità valdostana". Non una nuova maggioranza organica, dunque, ma una collaborazione "in forma inusuale", che non comporta modificazioni nella composizione della Giunta e si definisce…

  Paywall

Potrebbe interessarti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2020 All rights reserved.